IngleseFranceseSpagnolo

Esegui server | Ubuntu > | Fedora > |


Favicon di OnWorks

icp - Online nel cloud

Esegui icp nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando icp che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici workstation online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


imv, icp - Rinomina o copia un file modificando il nome della destinazione utilizzando GNU readline.

SINOSSI


iv [OPZIONE] FILE...

icp [OPZIONE] FILE...

DESCRIZIONE


Questo documento della pagina del manuale descrive il icmd, ive icp comandi.

iv è un programma per rinominare in modo interattivo un singolo file. Lo fa consentendo il file
nome da modificare in linea con GNU readline. Questo è molto simile all'uso mv(1) e
modificando il nome del file sulla riga di comando della shell, con un'eccezione: il nome del file no
devono essere digitati due volte.

Il termoprotettore iv il programma viene eseguito normalmente mv(1) per eseguire la ridenominazione effettiva. Questo può comunque essere
modificato con l'opzione --command.

icp è identico a iv tranne che un file viene copiato con cp(1) invece. Entrambi questi
i comandi sono collegamenti simbolici al icmd comando.

VERSIONI


Questi programmi seguono la consueta sintassi della riga di comando GNU, con opzioni lunghe che iniziano con
due trattini (`-').

Tutte le opzioni eccetto quelle elencate di seguito vengono passate a entrambi mv, cp o il comando specificato
per --comando.

--comando=FILE
Specificare il comando da eseguire invece del predefinito `mv' o `cp'. Non hai bisogno di
specifica il nome della directory di FILE se FILEètrovato nel percorso corrente (come impostato da
la variabile di ambiente $PATH).

Si assume che il comando specificato accetti lo stesso insieme di long e short
opzioni che richiedono un argomento come mv o cp. In caso contrario, dovresti specificare quelli
opzioni con --arg-options (vedi sotto). Nota anche che --arg-options non è necessario
purché specifichi l'opzione e il valore dell'opzione in una singola parola, come
`--suffix=bak' invece di `--suffix bak' quando si passano opzioni extra a mv tramite imv.

--arg-opzioni=OPZIONE[,OPZIONE...]
Specifica quali opzioni separate da virgole per mv, cp o il comando specificato con
--comando richiede un argomento. Le opzioni possono essere sia corte (es. -S) che lunghe (es.
--suffisso). L'elenco predefinito per mv è `t,S,reply,suffix,target-directory', e il
list per cp è `t,S,Z,no-preserve,sparse,suffix,context,target-directory'. (Queste
gli elenchi sono completi e corretti per GNU Coreutils 5.97.)

Questo elenco è necessario perché icmd ha bisogno di sapere quali argomenti specificati su
riga di comando sono file da spostare/copiare o valori di opzione (dopo un'opzione).

--passante
Esegui mv/cp (o il comando specificato con --command) se sono presenti due o più argomenti
specificato. In questo modo imv/icp può essere usato come alias per mv/cp (vedi sotto).

--Aiuto Mostra il riepilogo delle opzioni.

--versione
Informazioni sulla versione di output ed esci.

ESEMPI


Utilizzo di imv come alias Bash per mv:
alias mv=imv --passante -i

SEGNALAZIONE BUG


Segnala bug aoskar@osk.mine.nu>.

Usa icp online utilizzando i servizi onworks.net


Ad


Ad