IngleseFranceseSpagnolo

Esegui server | Ubuntu > | Fedora > |


Favicon di OnWorks

i686-w64-mingw32-widl - Online nel cloud

Esegui i686-w64-mingw32-widl nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando i686-w64-mingw32-widl che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici workstation online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


widl - compilatore Wine Interface Definition Language (IDL)

SINOSSI


widl [Opzioni] IDL_file
widl [Opzioni] --dlldata-only name1 [name2...]

DESCRIZIONE


Quando non vengono utilizzate opzioni, il programma genererà un file di intestazione e possibilmente client e
stub del server, file proxy e dlldata, un typelib e un file UUID, a seconda del
contenuto del file IDL. Se una qualsiasi delle opzioni -c, -h, -p, -s, -t, -u or --local-stub
viene data, widl genererà solo i file richiesti e nessun altro. Quando corri con
--dlldata-only, widl genererà solo un file dlldata e conterrà un elenco di
nomi passati come argomenti. Di solito il modo in cui questo file viene aggiornato è quello ogni volta widl is
run, legge qualsiasi file dlldata esistente e, se necessario, lo rigenera con lo stesso
elenco di nomi, ma con il presente file proxy incluso.

Quando eseguito senza argomenti, widl stamperà un messaggio di aiuto.

VERSIONI


Generale opzioni:

-V Stampa il numero della versione ed esci.

-o, --output=Nome
Imposta il nome del file di output. Quando si generano più file di output, questo imposta
solo il nome di base del file; i rispettivi file di output vengono quindi denominati Nome.h,
Nome_p.c, ecc.

-b produttore di cpu[-Kernel]-os
Imposta l'architettura di destinazione durante la compilazione incrociata. La specifica di destinazione è in
il formato autoconf standard come restituito da config.sub.

testata opzioni:

-h Genera file di intestazione. Il nome del file di output predefinito è infilare.h.

--vecchi nomi
Usa le vecchie convenzioni di denominazione.

Tipologia biblioteca opzioni:

-t Genera una libreria dei tipi. Il nome del file di output predefinito è infilaretLB. Se l'uscita
il nome del file finisce con .Manzo, un file di risorse binario contenente la libreria dei tipi è
generato invece.

-m32, -M64
Genera rispettivamente una libreria di tipi Win32 o Win64.

UUID filetto opzioni:

-u Genera un file UUID. Il nome del file di output predefinito è infilare_circuito integrato.

Proxy/tronco generazione opzioni:

-c Genera un file stub del client. Il nome del file di output predefinito è infilare_c.c.

-Os Genera stub in linea.

-Ciao Genera stub interpretati vecchio stile.

-Oif, -Oico, -Oicf
Genera stub completamente interpretati di nuovo stile.

-p Genera un proxy. Il nome del file di output predefinito è infilare_p.c.

--prefisso-tutto=prefisso
Prefisso da inserire nel nome di entrambi gli stub client e server.

--prefisso-client=prefisso
Prefisso da inserire nel nome degli stub client.

--prefisso-server=prefisso
Prefisso da inserire nel nome degli stub del server.

-s Genera un file stub del server. Il nome del file di output predefinito è infilare_ns.

--win32, --win64
Genera solo codice a 32 o 64 bit rispettivamente (l'impostazione predefinita è generarli entrambi
versioni a 32 e 64 bit nello stesso file di destinazione).

--rt Abilita estensioni di lingua aggiuntive per IDL per supportare WinRT.

Iscrizione copione opzioni:

-r Genera uno script di registrazione. Il nome del file di output predefinito è infilare_r.rgs. Se il
il nome del file di output finisce con .Manzo, un file di risorse binario contenente lo script è
generato invece.

Dlldata filetto opzioni:

--dlldata-only name1 [name2...]
Rigenera il file dlldata da zero utilizzando i nomi proxy specificati. Il
il nome del file di output predefinito è dlldata.c.

preprocessore opzioni:

-I sentiero
Aggiungi una directory di ricerca dell'intestazione al percorso. Sono consentite più directory di ricerca.

-D id[=val]
Definisci la macro del preprocessore id con valore val.

-E Solo preelaborazione.

-N Non preelaborare l'input.

Mettere a punto opzioni:

-W Abilita avvisi pedanti.

-d n Imposta il livello di debug sull'intero non negativo n. Se preceduto da 0x, sarà
interpretato come un numero esadecimale. Per il significato dei valori, cfr DEBUG
.

Varie ed eventuali opzioni:

-app_config
Ignorato, presente per compatibilità midl.

--local-stub=filetto
Genera stub vuoti per i metodi call_as/local in un'interfaccia a oggetti e scrivi
loro di filetto.

DEBUG


Livello di debug n è una maschera di bit con il seguente significato:
* 0x01 Indica quale risorsa viene analizzata (modalità dettagliata)
* 0x02 Scarica strutture interne
* 0x04 Crea una traccia del parser (yydebug=1)
* 0x08 Messaggi del preprocessore
* 0x10 Messaggi lex del preprocessore
* 0x20 Traccia yacc del preprocessore

Usa i686-w64-mingw32-widl online utilizzando i servizi onworks.net


Ad


Ad