IngleseFranceseSpagnolo

Esegui server | Ubuntu > | Fedora > |


Favicon di OnWorks

ibod - Online nel cloud

Esegui ibod nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando ibod che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici postazioni di lavoro online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


ibod - demone della larghezza di banda ISDN MPPP su richiesta

SINOSSI


ibod

DESCRIZIONE


Ibod è un demone su richiesta con larghezza di banda ISDN MPPP progettato per funzionare insieme a
isdn4linux. Normalmente viene avviato all'avvio, ma può essere avviato e interrotto in qualsiasi momento
tempo. Il programma monitora il traffico in entrata e in uscita sull'interfaccia ISDN. Quando il
la larghezza di banda richiesta supera la capacità di un canale B ISDN (64 kbps) al secondo (slave)
il canale è connesso secondo il protocollo MPPP. Quando il traffico scende sotto l'uno
capacità del canale, il canale slave è disconnesso.

Ibod supporta anche più di un canale aggiuntivo - vedi ibod.cf(4) per i dettagli.

Un file di configurazione /etc/isdn/ibod.cf viene letto inizialmente. Il dispositivo /dev/isdninfo is
monitorato per lo stato attuale e il throughput dell'interfaccia ISDN. Tutte le operazioni attive
l'interfaccia ISDN è realizzata tramite il /dev/isdnctrl interfaccia.

Ibod è anche in ascolto sulla porta TCP 6050 per eventuale connessione da centrale
xibod(1).

SEGNALI


Alla ricezione di SIGHUP, il file di configurazione viene riletto. A SIGPIPE chiude un eventuale
connessione presa con xibod.

AMBIENTE


Variabile IBOD_HOME specifica la directory dove cercare il file di configurazione
ibod.cf.

DIAGNOSTICA


Tutto il logging viene effettuato su syslog con il tag identity ibod.

Usa ibod online utilizzando i servizi onworks.net


Ad


Ad