IngleseFranceseSpagnolo

Esegui server | Ubuntu > | Fedora > |


Favicon di OnWorks

invproj - Online nel cloud

Esegui invproj nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando invproj che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici workstation online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


proj - filtro di proiezione cartografica in avanti
invproj - filtro di proiezione cartografica inversa

SINOSSI


proj [ -bceEfiIlmorsStTvVwW [ args ] ] [ +argomenti ] File]
invprog [ -bceEfiIlmorsStTwW [ args ] ] [ +argomenti ] File]

DESCRIZIONE


prog e invprog eseguire la rispettiva trasformazione in avanti e inversa della cartografica
dati da o verso dati cartesiani con un'ampia gamma di funzioni di proiezione selezionabili.

I seguenti parametri di controllo possono apparire in qualsiasi ordine:

-b Opzione speciale per l'input e l'output dei dati delle coordinate binarie tramite l'input standard
e uscita standard. Si presume che i dati siano nel tipo di sistema doppio virgola mobile
parole. Questa opzione deve essere utilizzata quando proj è un sono processo e consente di bypassare
operazioni di formattazione.

-i Seleziona solo l'ingresso binario (vedi -b opzione).

-I metodo alternativo per specificare la proiezione inversa. Ridondante se utilizzato con invprog.

-o Seleziona solo l'uscita binaria (vedi -b opzione).

-ta A specifica un carattere impiegato come primo carattere per denotare una linea di controllo a
passare senza elaborazione. Questa opzione è applicabile solo all'input ASCII.
(# è il valore predefinito).

-e stringa
Corda è una stringa arbitraria da emettere se viene rilevato un errore durante i dati
trasformazioni. Il valore predefinito è: *\t*. Nota che se il -B, -i or -o
vengono utilizzate le opzioni, viene restituito un errore come valore HUGE_VAL per entrambi return
valori.

-E fa sì che le coordinate di input vengano copiate nella riga di output prima della stampa del
valori convertiti.

-l[p|P|=|e|u|d]id
Elenca gli identificatori di proiezione con -l, -lp or -lP (allargato) che può essere selezionato
con +prog. -l=id fornisce una descrizione estesa della proiezione id. Elenco ellissoide
identificatori con -le, selezionabile con +elps, -lu elenco dei cartesiani a
fattori di conversione del contatore selezionabili con +unità or -ld elenco di dati
selezionabile con +dato.

-r Questa opzione inverte l'ordine dell'input previsto da longitudine-latitudine o x-
y alla latitudine-longitudine o yx.

-s Questa opzione inverte l'ordine dell'output da xy o longitudine-latitudine a yx
o latitudine-longitudine.

-S Stima delle cause di meridiano e parallelo fattori di scala, area fattore di scala e
angolare distorsione, e massimo e ordine fattori di scala da elencare tra <>
per ogni punto di ingresso. Per proiezioni conformi scale meridiane e parallele
i fattori saranno uguali e la distorsione angolare zero. Le proiezioni di area uguale saranno
avere un fattore di area pari a 1.

-m molto
I dati cartesiani possono essere scalati dal molto parametro. Quando si elaborano i dati in a
modalità di proiezione in avanti i valori di uscita cartesiani vengono moltiplicati per molto
altrimenti i valori cartesiani di input sono divisi per molto prima della proiezione inversa.
Se i primi due caratteri di molto sono 1/ o 1: quindi il valore reciproco di molto
è impiegato.

-f formato
Formato è un printf stringa di formato per controllare la forma dei valori di output. Per
proiezioni inverse, l'output sarà in gradi quando viene utilizzata questa opzione.
Il formato predefinito è "%.2f" per la proiezione in avanti e DMS per l'inverso.

-[w|W]n
N è il numero di cifre frazionarie significative da utilizzare per l'output dei secondi (quando
l'opzione non è specificata, -w3 è assunto). quando -W è impiegato i campi saranno
essere a larghezza costante e con zeri iniziali.

-v provoca un elenco di parametri di controllo cartografico testati e utilizzati dal
programma da stampare prima di inserire i dati. Non deve essere utilizzato con il -T opzione.

-V Questa opzione provoca un elenco annotato esteso delle caratteristiche del
punto proiettato. -v is implicito con questo opzione.

-T ulow,uhi,vlow,vhi,res[,umax,vmax]
Questa opzione crea un insieme di coefficienti polinomiali di Chebyshev bivariati che
approssimare la proiezione cartografica selezionata su normale. I valori Basso e hi
denotare l'intervallo dell'ingresso in cui u or v i prefissi si applicano ai rispettivi
longitudine-x o latitudine-y a seconda che sia una proiezione in avanti o inversa
selezionato. Res è un numero intero che specifica la potenza di 10 precisione di
approssimazione. Ad esempio, a res di -3 specifica un'approssimazione con an
precisione migliore di 001. Umax, e vmax specificare il grado massimo di
polinomi (default: 15). Guarda anche: fprog(1).

Il termoprotettore +argomenti gli argomenti run-line sono associati ai parametri cartografici e l'utilizzo varia
con proiezione e per una descrizione completa vedi Cartografico Proiezione Procedure per
le UNIX Ambiente—A Utente Manuale e documentazione supplementare per la versione 4.

Ulteriori parametri di controllo della proiezione possono essere contenuti in due file di controllo ausiliari:
il primo è facoltativamente referenziato con il +inizializzazione=file:id e il secondo è sempre
elaborato dopo che il nome della proiezione è stato stabilito dalla run-line
o il contenuto di +inizializzazione file. Il parametro ambientale PROJ_LIB stabilisce l'impostazione predefinita
directory per un riferimento a un file senza un percorso assoluto. Questo è anche usato per supportare
file come i file di spostamento dei dati.

Uno o più file (elaborato nell'ordine da sinistra a destra) specificare la fonte dei dati da essere
trasformato. A - specificherà la posizione dell'elaborazione dell'input standard. Se non ci sono file
specificato, si presume che l'input provenga da standard. Per i dati di input ASCII i due dati
i valori devono essere nei primi due campi separati da spazi e quando entrambi input e
output sono ASCII tutte le parti finali della riga di input vengono aggiunte alla riga di output.

I dati geografici di input (longitudine e latitudine) devono essere in formato DMS e cartesiano di input
i dati devono essere in unità coerenti con l'asse maggiore dell'ellissoide o con le unità del raggio della sfera.
Le coordinate geografiche di output saranno in DMS (se il -w l'interruttore non è utilizzato) e
preciso a 0.001" con i campi dei minuti e dei secondi finali con valore zero eliminati.

ESEMPIO


Il seguente script
proj +proj=utm +lon_0=112w +ellps=clrk66 -r <
45d15'33.1" 111.5 W
45d15.551666667N -111d30
+45.25919444444 111d30'000w
EOF
eseguirà la proiezione in avanti UTM con un meridiano centrale UTM standard più vicino alla longitudine
112° O. I valori geografici di questo esempio sono equivalenti e intesi come esempi di
varie forme di input DMS. I dati di output xy appariranno come tre righe di:
460769.27/5011648.45

ALTRO PROGRAMMI


Il termoprotettore proj programma è limitato alla conversione tra coordinate geografiche e di proiezione
all'interno di un dato.

Il termoprotettore cs2cs il programma funziona in modo simile, ma consente la traduzione tra qualsiasi coppia di parametri definibili
sistemi di coordinate, incluso il supporto per la traduzione del datum.

Il termoprotettore geoda programma fornisce la capacità di calcolare calcoli geodetici (Circolo grande).

Utilizzare invproj online utilizzando i servizi onworks.net


Ad


Ad