IngleseFranceseTedescoItalianoPortogheseRussianSpagnolo

Favicon di OnWorks

mips64el-linux-gnuabi64-strip - Online nel cloud

Esegui mips64el-linux-gnuabi64-strip nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando mips64el-linux-gnuabi64-strip che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici workstation online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


strip - Elimina i simboli dai file oggetto.

SINOSSI


striscia [-F bfdname |--bersaglio=bfdname]
[-I bfdname |--destinazione-input=bfdname]
[-O bfdname |--destinazione-output=bfdname]
[-s|--striscia-tutto]
[-S|-g|-d|--strip-debug]
[--striscia-dwo]
[-K nomesimbolo |--keep-simbolo=nomesimbolo]
[-N nomesimbolo |--simbolo-striscia=nomesimbolo]
[-w|--carta jolly]
[-x|--scarta-tutto] [-X |--discard-locals]
[-R nomesezione |--remove-sezione=nomesezione]
[-o filetto] [-p|--preserve-date]
[-D|--enable-archivi-deterministici]
[-U|--disabilita-archivi-deterministici]
[--keep-file-simboli]
[--only-keep-debug]
[-v |--verboso] [-V|--versione]
[--Aiuto] [--Informazioni]
objfile...

DESCRIZIONE


GNU striscia scarta tutti i simboli dai file oggetto objfile. L'elenco dei file oggetto può
includere gli archivi. Deve essere fornito almeno un file oggetto.

striscia modifica i file nominati nel suo argomento, invece di scrivere copie modificate sotto
nomi diversi.

VERSIONI


-F bfdname
--bersaglio=bfdname
Trattare l'originale objfile come file con il formato del codice oggetto bfdname, e riscrivi
esso nello stesso formato.

--Aiuto
Mostra un riepilogo delle opzioni per striscia e uscita.

--Informazioni
Visualizza un elenco che mostra tutte le architetture e i formati di oggetti disponibili.

-I bfdname
--destinazione-input=bfdname
Trattare l'originale objfile come file con il formato del codice oggetto bfdname.

-O bfdname
--destinazione-output=bfdname
sostituire objfile con un file nel formato di output bfdname.

-R nomesezione
--remove-sezione=nomesezione
Rimuovi qualsiasi sezione denominata nomesezione dal file di output, oltre a qualsiasi cosa
sezioni verrebbero altrimenti rimosse. Questa opzione può essere data più di una volta. Nota
che l'uso improprio di questa opzione potrebbe rendere inutilizzabile il file di output. Il
carattere jolly * può essere dato alla fine di nomesezione. Se è così, allora qualsiasi sezione
Iniziare con nomesezione sarà rimosso.

-s
--striscia-tutto
Rimuovi tutti i simboli.

-g
-S
-d
--strip-debug
Rimuovere solo i simboli di debug.

--striscia-dwo
Rimuovi il contenuto di tutte le sezioni DWARF .dwo, lasciando il debug rimanente
sezioni e tutti i simboli intatti. Vedere la descrizione di questa opzione nel objcopy
sezione per ulteriori informazioni.

--striscia-non necessaria
Rimuovere tutti i simboli che non sono necessari per l'elaborazione del trasferimento.

-K nomesimbolo
--keep-simbolo=nomesimbolo
Quando si eliminano i simboli, mantenere il simbolo nomesimbolo anche se normalmente sarebbe spogliato.
Questa opzione può essere data più di una volta.

-N nomesimbolo
--simbolo-striscia=nomesimbolo
Rimuovi simbolo nomesimbolo dal file sorgente. Questa opzione può essere data più di
una volta e può essere combinato con opzioni di striscia diverse da -K.

-o filetto
Metti l'output spogliato in filetto, invece di sostituire il file esistente. Quando questo
viene utilizzato l'argomento, solo uno objfile argomento può essere specificato.

-p
--preserve-date
Conserva le date di accesso e di modifica del file.

-D
--enable-archivi-deterministici
Operare in deterministico modalità. Quando si copiano i membri dell'archivio e si scrive l'archivio
index, usa zero per UID, GID, timestamp e usa modalità file coerenti per tutti
File.

If binutils è stato configurato con --enable-archivi-deterministici, allora questa modalità è attiva
per impostazione predefinita. Può essere disabilitato con il -U opzione, di seguito.

-U
--disabilita-archivi-deterministici
Do non operare in deterministico modalità. Questo è l'inverso di -D opzione, sopra:
quando si copiano i membri dell'archivio e si scrive l'indice dell'archivio, utilizzare il loro UID, GID,
timestamp e valori della modalità file.

Questa è l'impostazione predefinita a meno che binutils è stato configurato con
--enable-archivi-deterministici.

-w
--carta jolly
Consenti espressioni regolari in nomesimbolosono usati in altre opzioni della riga di comando. Il
Gli operatori punto interrogativo (?), asterisco (*), barra rovesciata (\) e parentesi quadre ([]) possono
essere utilizzato ovunque nel nome del simbolo. Se il primo carattere del nome del simbolo è il
punto esclamativo (!) quindi il senso dell'interruttore è invertito per quel simbolo. Per
esempio:

-w -K !pippo -K fo*

farebbe sì che strip mantenga solo i simboli che iniziano con le lettere "fo", ma to
scartare il simbolo "pippo".

-x
--scarta-tutto
Rimuovi i simboli non globali.

-X
--discard-locals
Rimuovere i simboli locali generati dal compilatore. (Di solito iniziano con L or ..)

--keep-file-simboli
Quando si rimuove un file, magari con --strip-debug or --striscia-non necessaria, conservare qualsiasi
simboli che specificano i nomi dei file di origine, che altrimenti verrebbero eliminati.

--only-keep-debug
Elimina un file, svuotando il contenuto di tutte le sezioni che non verrebbero eliminate da
--strip-debug e lasciando intatte le sezioni di debug. Nei file ELF, questo conserva
anche tutte le sezioni delle note nell'output.

Nota: le intestazioni di sezione delle sezioni eliminate vengono conservate, inclusa la loro
dimensioni, ma il contenuto della sezione viene scartato. Le intestazioni di sezione sono
preservato in modo che altri strumenti possano abbinare il file debuginfo con il reale
eseguibile, anche se tale eseguibile è stato spostato in uno spazio di indirizzi diverso.

L'intenzione è che questa opzione venga utilizzata insieme a --add-gnu-debuglink
per creare un eseguibile in due parti. Uno un binario spogliato che occuperà meno spazio
nella RAM e in una distribuzione e il secondo un file di informazioni di debug che è solo
necessario se sono richieste capacità di debug. La procedura suggerita per crearli
file è il seguente:

1.
"pippo" allora...

1.
creare un file contenente le informazioni di debug.

1.
eseguibile spogliato.

1.
per aggiungere un collegamento alle informazioni di debug nell'eseguibile spogliato.

Nota --- la scelta di ".dbg" come estensione per il file di informazioni di debug è arbitraria.
Anche il passaggio "--only-keep-debug" è facoltativo. Potresti invece fare questo:

1.
1.
1.
1.

cioè, il file puntato dal --add-gnu-debuglink può essere l'eseguibile completo. Esso
non deve essere un file creato da --only-keep-debug interruttore.

Nota---questo interruttore è inteso solo per l'uso su file completamente collegati. Non fa
senso usarlo su file oggetto in cui le informazioni di debug potrebbero essere incomplete.
Oltre alla funzione gnu_debuglink attualmente supporta solo la presenza di un nome file
contenente informazioni di debug, non più nomi di file su un file uno per oggetto
base.

-V
--versione
Mostra il numero di versione per striscia.

-v
--verboso
Output dettagliato: elenca tutti i file oggetto modificati. Nel caso degli archivi, striscia -v
elenca tutti i membri dell'archivio.

@filetto
Leggi le opzioni della riga di comando da filetto. Le opzioni lette vengono inserite al posto di
originale @filetto opzione. Se filetto non esiste o non può essere letto, allora l'opzione
saranno trattati letteralmente e non rimossi.

opzioni in filetto sono separati da spazi bianchi. Può essere incluso un carattere di spazio bianco
in un'opzione racchiudendo l'intera opzione tra virgolette singole o doppie. Qualunque
carattere (inclusa una barra rovesciata) può essere incluso anteponendo il carattere a essere
incluso con una barra rovesciata. Il filetto può contenere a sua volta @ aggiuntivifiletto opzioni; qualunque
tali opzioni verranno elaborate in modo ricorsivo.

Usa mips64el-linux-gnuabi64-strip online usando i servizi onworks.net


Ad


Ad

Gli ultimi programmi online per Linux e Windows