IngleseFranceseSpagnolo

Esegui server | Ubuntu > | Fedora > |


Favicon di OnWorks

xml2ris - Online nel cloud

Esegui xml2ris nel provider di hosting gratuito OnWorks su Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

Questo è il comando xml2ris che può essere eseguito nel provider di hosting gratuito OnWorks utilizzando una delle nostre molteplici workstation online gratuite come Ubuntu Online, Fedora Online, emulatore online Windows o emulatore online MAC OS

PROGRAMMA:

NOME


bibutils - utilità di conversione della bibliografia

SINOSSI


formato2xml [VERSIONI] [formato del file]

xml2formato [VERSIONI] [file.xml]

DESCRIZIONE


Il programma bibutils imposta le conversioni tra vari formati di bibliografia usando Biblioteca
of Congresso[1]'s Metadati Oggetto DESCRIZIONE Schema (MODALITÀ)[2]versione 3.1. Ad esempio, uno
può convertire file in formato RIS in Bibtex effettuando due trasformazioni: RIS->MODS->Bibtex.

CONVERSIONE A MODS


Panoramica
Comando DESCRIZIONE
bib2xml converte bibtex in MODS
biblatex2xml converte biblatex in MODS
copac2xml convertire COPAC[3]riferimenti di formato a MODS
ebi2xml converte EBI XML in MODS
end2xml converte EndNote (formato di riferimento) in MODS
endx2xml converte EndNote XML in MODS
isi2xml converte ISI web of science in MODS
med2xml converte i riferimenti XML Pubmed in MODS
modsclean un convertitore da MODS a MODS
ris2xml converte il formato RIS in MODS
wordbib2xml converte la bibliografia XML di Word2007 in MODS

Uncommon Opzioni Conversione a MODS
Diversi flag disponibili per end2xml, endx2xml, bib2xml, ris2xml, med2xml e
programmi copac2xml. La maggior parte delle opzioni ha sia una versione corta che una lunga.

-h --help mostra l'aiuto
-v --versione di visualizzazione della versione
-a --add-refcount aggiunge "_#", dove # è il conteggio dei riferimenti a
ID di riferimento
-s --single-refperfile inserisce un riferimento per nome file con il
numero di riferimento
-i --input-encoding interpreta il file di input come se utilizzasse il
set di caratteri richiesto (usare senza
argomento per l'elenco corrente derivato da
set di caratteri a www.kostis.net[4])
unicode è ora un'opzione per il set di caratteri
-u --unicode-characters codifica i caratteri unicode direttamente in
il file piuttosto che come entità XML
-un --unicode-no-bom come -u, ma non include un ordine di byte
marchio
-x --xml-entities codifica i caratteri unicode come XML
entità (opposto di -u)
-nl --no-latex non converte il carattere in stile latex
combinazioni
-s --single-refperfile un riferimento per file di output
-d --drop-key non inserire la chiave di citazione nell'id mod
campo

-c --corporation-file con argomento che specifica un file
contenente un elenco di nomi di società
essere messo in
type="corporate"> invece di
digita = "personale" ed elimina nome
storpiare
-a --asis con argomento che specifica un file
contenente un elenco di nomi da trattare
Verbatim
-nt --nosplit-title non divide i titoli in TITLE/SUBTITLE
coppie
--verbose output dettagliato
--debug output molto dettagliato (principalmente per
debug)

bib2xml
bib2xml converte un file di riferimento in formato bibtex in una bibliografia intermedia XML
file. Specificare i file da convertire sulla riga di comando. File contenenti bibtex
le stringhe delle sostituzioni devono essere specificate prima dei file in cui si trovano le sostituzioni
specificati (o nello stesso file prima del loro utilizzo). Se non vengono specificati file, allora bibtex
le informazioni verranno lette dallo standard input.

bib2xml bibtex_file.bib > output_file.xml

biblatex2xml
bib2xml converte un file di riferimento formattato bibtex (da non confondere con bibtex) in
un file bibliografico intermedio XML. .

bib2xml file_biblatex.bib > file_output.xml

copac2xml
copac2xmlconverte un file di riferimento formattato COPAC in una bibliografia intermedia MODS XML
file.

fine2xml
fine2xml converte un file di riferimento in formato nota di chiusura di testo in un file intermedio XML
scheda bibliografica. Questo programma non funzionerà sulla libreria binaria; il file deve essere
esportato per primo. I formati con tag note di chiusura (esportazione in formato "Riferimento") hanno l'aspetto dell'Esempio 1,
"File di formato di riferimento di esempio". Ci sono istruzioni molto carine per assicurarti che tu lo sia
esportando correttamente questo in http://www.sonnysoftware.com/endnoteimport.html[5]

Utilizzo per fine2xml equivale a bib2xml.

end2xml endnote_file.end > output_file.xml

ebi2xml
ebi2xml converte un file EBI XML in un file bibliografico intermedio MODS XML.

endx2xml
endx2xml converte un file di riferimento esportato EndNote-XML in un intermedio MODS XML
scheda bibliografica. Questo programma non funzionerà sulla libreria binaria; il file deve essere
esportato per primo.

isi2xml
isi2xml converte un file di riferimento formattato ISI-web-of-science in un XML intermedio
scheda bibliografica.

Utilizzo per isi2xml equivale a bib2xml.

isi2xml input_file.isi > output_file.xml

ris2xml
ris2xml converte un file di riferimento in formato RIS in un file bibliografico intermedio XML.
ris2xml l'uso è come fine2xml e bib2xml

ris2xml ris_file.ris >output_file.xml

wordbib2xml
ris2xml converte un file di riferimento in formato RIS in un file bibliografico intermedio XML.
ris2xml l'uso è come fine2xml e bib2xml

CONVERSIONE DA MODS


Panoramica
Comando DESCRIZIONE
xml2ads converte MODS nel formato SAO/NASA ADS
xml2bib converte MODS in bibtex
xml2end converte MODS in formato per EndNote
xml2isi converte MODS in formato ISI
xml2ris converte MODS in formato RIS
xml2wordbib converte MODS in formato bibliografia Word 2007

Uncommon Opzioni Conversione da MODS
Si noti che --codifica dell'output si riferisce al file di input

-h --help mostra l'aiuto
-v --versione di visualizzazione della versione
-o --output-encoding interpreta il file di input come se utilizzasse il
set di caratteri richiesto (usare senza
argomento per l'elenco corrente derivato da
set di caratteri a www.kostis.net[4])
unicode è ora un'opzione per il set di caratteri
-s --single-refperfile inserisce un riferimento per nome file con il
numero di riferimento
-nb --no-bom non scrive Byte Order Mark se si scrive
UTF8

xml2bib
xml2bib converte la bibliografia MODS XML in un file di riferimento in formato bibtex.
xml2bib l'uso è come per altri strumenti

xml2bib xml_file.xml > output_file.bib

Poiché il formato di riferimento BibTeX è abbastanza flessibile e sembra avere il maggior numero
delle preferenze personali, ha anche accumulato una serie di opzioni specifiche che non lo sono
disponibile per altri formati.

A partire dalla 3.24, l'output di xml2bib utilizza tag minuscoli e tipi di riferimento misti per
migliore interazione con altri software. Il comportamento più vecchio con tutto maiuscolo
tag/tipi di riferimento possono ancora essere generati utilizzando l'opzione della riga di comando -U/--maiuscolo.

xml2bib-specifico Opzioni:

-fc --finalcomma aggiunge la virgola finale nell'output bibtex
per chi lo vuole
-sd --singledash usa un trattino invece di due (più lungo
trattino in lattice) tra i numeri nella pagina
produzione
-b --le parentesi usano le parentesi invece delle virgolette
intorno ai dati del campo
-w --whitespace aggiunge spazi bianchi abbellenti all'output
-U --maiuscolo usa tutto maiuscolo per i tag (campo
nomi) e tipi di riferimento (pre-3.24
comportamento)
-sk --strictkey usa solo caratteri alfanumerici per
chiavi di citazione bibtex

xml2ads
xml2ads converte la bibliografia MODS XML nello Smithsonian Astrophysical Observatory
(SAO)/National Aeronautics and Space Administration (NASA) Astrophyics Data System o ADS
riferimento formato[6] (che è molto simile allo stile delle note di chiusura con tag). xml2ads l'uso è
come per altri strumenti

xml2ads xml_file.xml > output_file.ads

xml2ris
xml2ris converte la bibliografia MODS XML in un file di bibliografia in formato RIS. xml2ris
l'uso è come per altri strumenti

xml2ris xml_file.xml > output_file.ris

xml2end
xml2end converte la bibliografia MODS XML in bibliografia con tag Endnote (formato di riferimento)
file. xml2end l'uso è come per altri strumenti

xml2end xml_file.xml > output_file.end

xml2wordbib
xml2wordbib converte la bibliografia XML MODS in bibliografia XML formattata per Word 2007
file. xml2wordbib l'uso è come per altri strumenti

xml2wordbib xml_file.xml > output_file.word.xml

xml2wordbib era chiamato xml2word nelle versioni di bibutils precedenti alla 3.40. È stato rinominato
evitare confusione con altri strumenti. Speriamo che questo non rompa già troppi script
in uso.

ESEMPI


Esempio 1. Esempio riferimento formato filetto

%0 articolo di giornale
%A CD Putnam
%A CS Pikaard
%D 1992
%T Legame cooperativo della Xenopus RNA polimerasi I
fattore di trascrizione xUBF a ripetitivi potenziatori del gene ribosomiale
%J mol cellulare bio
%V 12
%P4970-4980
%F Putnam1992

xml2bib produzione variazioni
Esempio 2. Predefinito

@Articolo{Putnam1992,
autore = "CD Putnam
e CS Pikaard",
anno="1992",
mese = "novembre",
title="Legame cooperativo del
Xenopus RNA polimerasi I trascrizione
fattore xUBF a ribosomiale ripetitivo
esaltatori di geni",
journal="Mol Cell Biol",
volume="12",
pagine="4970--4980",
numero="11"}

Esempio 3. fine Virgola

@Articolo{Putnam1992,
autore = "CD Putnam
e CS Pikaard",
anno="1992",
mese = "novembre",
title="Legame cooperativo del
Xenopus RNA polimerasi I trascrizione
fattore xUBF a ribosomiale ripetitivo
esaltatori di geni",
journal="Mol Cell Biol",
volume="12",
pagine="4970--4980",
numero="11",}

Esempio 4. Singolo Dash

@Articolo{Putnam1992,
autore = "CD Putnam
e CS Pikaard",
anno="1992",
mese = "novembre",
title="Legame cooperativo del
Xenopus RNA polimerasi I trascrizione
fattore xUBF a ribosomiale ripetitivo
esaltatori di geni",
journal="Mol Cell Biol",
volume="12",
pagine="4970-4980",
numero="11"}

Esempio 5. spazio bianco

@Articolo{Putnam1992,
autore = "CD Putnam
e CS Pikaard",
anno = "1992",
mese = "gennaio",
title = "Legame cooperativo di
la trascrizione Xenopus RNA polimerasi I
fattore xUBF al gene ribosomiale ripetitivo
esaltatori",
journal = "Mol Cell Biol",
volume = "12",
pagine = "4970--4980"
}

Esempio 6. Staffe

@Articolo{Putnam1992,
autore={Putnam, CD
e Pikaard, CS},
title={Legame cooperativo di Xenopus
Fattore di trascrizione dell'RNA polimerasi I xUBF
a ripetitivi potenziatori del gene ribosomiale},
journal={Mol Cell Biol},
anno = {1992},
mese={nov},
volume={12},
numero={11},
pagine={4970--4980}
}

Esempio 7. Lettere maiuscole

@ARTICOLO{Putnam1992,
AUTORE="Putnam, CD
e Pikaard, CS",
TITLE="Legame cooperativo di Xenopus
Fattore di trascrizione dell'RNA polimerasi I xUBF
a ripetitivi potenziatori del gene ribosomiale",
JOURNAL="Mol Cell Biol",
ANNO="1992",
MESE="Novembre",
VOLUME="12",
NUMERO="11",
PAGINE="4970--4980"
}

Usa xml2ris online utilizzando i servizi onworks.net


Ad


Ad